Liberilibri Editrice | Libertarismo. Silloge
1719
product-template-default,single,single-product,postid-1719,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Libertarismo. Silloge

 

di David Boaz

 

traduzione di Simona Pisauri

 

PAGINE 456

ISBN 978-88-95481-49-4

PRIMA EDIZIONE 2010

 

20,00

Collana:
DESCRIZIONE

Libertarianism, A primer (1997) di David Boaz è uno dei più persuasivi manifesti del pensiero libertario degli ultimi vent’anni, ma anche una fra le più limpide analisi di quali siano le forze ideologiche e politiche che a tale pensiero impediscono di tradursi adeguatamente in realtà.
Nel pieno riflusso statal-social-dirigistico prodotto dalla bolla finanziaria, l’Autore ci richiama all’insostituibile valore dei diritti individuali sempre più minacciati dalla invasività dello Stato, e ai danni incalcolabili a cui conducono inevitabilmente, anche per gli stessi “assistiti”, le politiche assistenzialiste.