Liberilibri Editrice | Il delitto della rue de Lourcine. 29 gradi all’ombra
1857
product-template-default,single,single-product,postid-1857,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Il delitto della rue de Lourcine. 29 gradi all’ombra

 

Eugène Labiche 

a cura di Guido Davico Bonino

pagine 104

isbn 978-88-98094-20-2

prima edizione 2014

 

14,00

Collana:
DESCRIZIONE

Due atti unici “fulminanti” del padre nobile del vaudeville francese, Eugène Labiche (1815-1888), autore in quaran­tadue anni di frenetica operosità di ben centosettantatré lavori teatrali, i più ce­­lebri dei quali (Un cappello di paglia di Firenze, 1851; Il viaggio del signor Perrichon, 1860; La cagnotte, 1864) sono ancor oggi nel repertorio della Co­mé­die Française.

Due piccoli gioielli da “teatro degli equivoci”, di cui fanno amaramente le spese o mogli troppo sospettose o ma­riti troppo ingenui.