Liberilibri Editrice | Ad personam. Lorenzo Lotto, Nicolò Bonafede e la Crocifissione di Monte San Giusto
1918
product-template-default,single,single-product,postid-1918,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Ad personam. Lorenzo Lotto, Nicolò Bonafede e la Crocifissione di Monte San Giusto

 

Giulio Angelucci

pagine 216

isbn 978-88-98094-31-3

prima edizione 2016

seconda edizione 2016

 

25,00

Collana:
DESCRIZIONE

Sebbene sulla Crocifissione di Monte San Giusto, il capolavoro indiscusso di Lorenzo Lotto, esista ormai una vastissima letteratura, alcuni interrogativi riguardo all’intento dell’opera e al suo messaggio recondito, così come alla data della sua esecuzione, al senso della anomala firma apposta dal Pittore, e infine all’influsso che la singolare personalità del Committente può aver esercitato sull’Artista, sono rimasti ancora irrisolti. Questo lavoro di Giulio Angelucci ci restituisce con amorosa cura e sulla base di un’attenta ricostruzione storica la vicenda dell’opera, scoprendone aspetti assolutamente inediti e formulando ipotesi che la illuminano di nuova luce.