Versi di rabbia e di passione di Catullo | Liberilibri Editrice
21450
product-template-default,single,single-product,postid-21450,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Catullo

Versi di rabbia e di passione

Trentatré carmi dal Liber catulliano in un’inedita versione italiana.

 

 

a cura di Mario Lentano

testo latino a fronte

pagine 156

isbn 978-88-98094-97-4

prima edizione 2021

 

13,00 12,35

-5%

Collana:

DESCRIZIONE

LiberiLibri LiberiLibri

Catullo inventa nella cultura europea le parole e le immagini per dire la passione d’amore: la tormentata relazione tra il coltissimo provinciale e la fascinosa Lesbia, spregiudicata esponente dell’alta aristocrazia di Roma, è al centro di un canzoniere, il Liber, in cui l’estasi si alterna alla disperazione e la dolcezza più struggente convive con l’insulto più virulento. Ma nei versi di Catullo c’è spazio anche per altri temi: l’amicizia, la vita inimitabile del poeta e dei suoi sodali, l’orgogliosa proclamazione di scelte letterarie dirompenti, l’aggressione a rivali e nemici.
I trentatré carmi scelti sono offerti in una inedita ver­sione italiana che coniuga il rispetto dell’originale con la volontà di restituire al lettore di oggi l’eco lon­tana ma potente di una straordinaria esperienza letteraria e umana vissuta nel clima politico e culturale della Roma del I secolo a.C.