Liberilibri Editrice | Rose-Agathe e altre
1756
product-template-default,single,single-product,postid-1756,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Henry James

Rose-Agathe e altre

Storie di donne e un filo conduttore: la femminilità nei suoi luoghi obbligati e deformanti

 

Henry James 

a cura di Donatella Izzo  

pagine XLII-234

isbn 88-85140-04-1

prima edizione 1992

 

16,53 14,05

-15%

Collana:

DESCRIZIONE

Storie di donne e un filo conduttore: la “femminilità” nei suoi luoghi obbligati e deformanti. Con magistrale lucidità, un inedito James esplora e svela i meccanismi culturali che in un sistema incentrato sul primato dell’uomo prescrivono l’identità femminile: il potere fittizio della donna-oggetto, serva-padrona del desiderio maschile; l’abnegazione silenziosa della donna “onesta”; la trasgressione che libera, ma insieme imprigiona nella diversità. Mettendo a nudo gli archetipi dell’immaginario maschile che negano alla donna il diritto di farsi persona, James si pone al suo fianco e dà voce al suo silenzio.