Properzio ovvero Gli amanti di Tivoli - Liberilibri Editrice
1903
product-template-default,single,single-product,postid-1903,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Julien Benda

Properzio ovvero Gli amanti di Tivoli

Un delizioso pastiche oscillante fra il narrativo, lo scavo psicologico e l’analisi critico letteraria

 

Julien Benda

a cura di Vittoria Ronchey

introduzione di Giuseppe Scaraffia

pagine XXX-96

isbn 978-88-95481-17-3

prima edizione 2008

 

14,00 11,90

-15%

Collana:

DESCRIZIONE

Si tratta della prima traduzione italiana di un singolare gioiello di Julien Benda.
Un delizioso pastiche oscillante fra il narrativo, lo scavo psicologico e l’analisi critico-letteraria, in cui la partecipazione empatica di Benda alla vicenda d’amore di Properzio e Cinzia dà nuova vita ai due amanti che ridisegnano per noi, ciascuno dal proprio orizzonte, la loro tormentata passione, nutrimento costante dell’opera poetica di Properzio.