per sempre romantici di Cesare Catà | Liberilibri Editrice
20601
product-template-default,single,single-product,postid-20601,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Cesare Catà

per sempre romantici

Florilegio della poesia inglese e tedesca tra fine Settecento e inizi Ottocento ad uso di spiriti ribelli del XXI secolo.

a cura di Cesare Catà

pagine 216

isbn 978-88-98094-57-8

prima edizione 2020

 

15,00

Collana:

DESCRIZIONE

LiberiLibri LiberiLibri

Il Romanticismo è ormai estinto nella società contemporanea? E cosa significa, davvero, “essere romantici”, espressione tanto abusata nel linguaggio comune? Ben al di là di una semplice categoria filosofico-letteraria, l’idea di romanticismo costituisce un modo di essere al mondo fondato sull’ardore, sulla cortesia, sul culto per la bellezza e per la morte, sulla malinconia come stato divino, sull’amore per la Natura.
Cesare Catà presenta qui un’evocativa raccolta di testi poetici proposti in una sua traduzione inedita preceduta da un ampio saggio che, attraverso le vite e le opere dei protagonisti del Romanticismo, arriva a ricercarne il destino nella società postmoderna.