Non giudicate. Conversazioni con i veterani del garantismo - Liberilibri Editrice
1142
product-template-default,single,single-product,postid-1142,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Guido Vitiello

Non giudicate. Conversazioni con i veterani del garantismo

Quattro grandi garantisti riflettono sulla giustizia

Mauro Mellini, Domenico Marafioti, Corrado Carnevale, Giuseppe di Federico

Guido Vitiello

introduzione di Giuliano Ferrara

pagine 112

isbn 978-88-95481-97-5

prima edizione 2012

ristampa 2013

 

14,00 11,90

-15%

DESCRIZIONE

«Quando ci siamo conosciuti, Vitiello mi ha fatto una proposta a un angolo di strada, sulla via del caffè: par­lo con quattro grandi garantisti, vecchi d’età e a do­minante meridionale, e ne ri­fe­risco in altrettante pagine di giornale. È un talento assoluto, mi sono detto pensando all’età degli interlocutori che aveva scelto, ai Verri e Bec­ca­ria del­l’Italia di giù, com­passata e filosofica ma incazzata, al­­l’inattualità e alla stranezza perfetta del tutto. Non ho più cambiato idea. Lo stile di Guido Vi­tiello è fresco, prin­cipesco, qualunque te­sto scriva viene come deve venire una cosa bella quando nasce da una buona scuola dell’esistenza.»

(Dall’Introduzione di Giuliano Ferrara)