Lo spirito liberale. A cosa serve la filosofia di Giancristiano Desiderio | Liberilibri Editrice
1037
product-template-default,single,single-product,postid-1037,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Giancristiano Desiderio

Lo spirito liberale. A cosa serve la filosofia

La filosofia salva la libertà mostrando come ogni sapere umano sia limitato, e così deve essere ogni potere

 

Giancristiano Desiderio

pagine 128

isbn 978-88-95481-16-6

prima edizione 2008

LIBRO DISPONIBILE IN FORMATO ELETTRONICO SU:

www.bookrepublic.it

www.amazon.it

 

13,00 11,05

-15%

DESCRIZIONE

Voglio dirlo subito con chiarezza: la filo­sofia serve a salvare la nostra libertà e a mo­strare la nostra condizione. In che modo lo fa? Mostrando come ogni sapere umano sia limitato e, in defini­tiva, sia fondato sul non-sapere. E come si giunge a questa consapevolezza? Senza bluffare, senza mentire a se stessi e, con sincerità, accettando la no­stra umana fallibilità. Chi per primo è stato sincero con se stesso e con gli altri è stato Socrate che ha riconosciuto di sa­pere solo di non-sapere. Facendo questa confes­sione, Socrate ha mo­strato a tutti e una volta per sempre due cose: il sa­pere ha le sue radici nella vita e, dunque, ogni sapere è ignorante e limitato, e la filosofia non è una dottrina ma vita filosofica, ossia vita che fa esperienza dei suoi limiti; se ogni sapere è limitato, allora anche ogni po­tere – politico, tec­nico, scientifico, religioso, militare – deve essere limitato. Da questo limite, sia conoscitivo sia politico, dipende la nostra libertà.

(Giancristiano Desiderio)