L'evoluzione di tutte le cose di Matt Ridley | Liberilibri Editrice
21192
product-template-default,single,single-product,postid-21192,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Matt Ridley

L’evoluzione di tutte le cose

Come piccoli cambiamenti trasformano il nostro mondo

 

 

traduzione di Sabina Addamiano

pagine 408

isbn 978-88-98094-77-6

prima edizione 2021

 

24,00 22,80

-5%

Collana:

DESCRIZIONE

LiberiLibri LiberiLibri

La società umana evolve. Il cambiamento nella mo­rale, nella tecno­logia, nel linguaggio è graduale, inesorabile e spontaneo. Non viene pilotato dall’esterno, non ha uno scopo specifico proprio, avviene per ten­tativi ed errori: è una forma di selezione naturale. Gran parte del nostro mondo è il risultato dell’azio­ne umana, non di un qualche disegno calato dal­l’alto: esso emerge dalla libera interazione di mi­lioni di persone, non dalla pianificazione di pochi.
In un ampio excursus tra scienza, economia, storia, politica e filosofia, Matt Ridley demolisce le convinzioni ormai radicate che i grandi eventi e le linee di tendenza seguite dalle nostre società siano determinati da coloro che stanno più in alto: nei governi, nella finanza, nelle università, nelle religioni organizzate. Al contrario, tutti i nostri traguardi più importanti si sono sviluppati dal basso. Un testo ambizioso, ricco di rimandi scientifici e letterari, che ci invita a guardare con occhi nuovi il mondo e il suo funzionamento.