La Chiesa e il mercato. Una difesa cattolica della libera economia - Liberilibri Editrice
1025
product-template-default,single,single-product,postid-1025,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Thomas E. Woods jr.

La Chiesa e il mercato. Una difesa cattolica della libera economia

Un essenziale approfondimento del dibattito tra fede cristiana e società liberale

 

Thomas E. Woods jr.

traduzione di Carla Maggiori e Antonella Pascali

prefazione di Carlo Lottieri

pagine LIV-400

isbn 978-88-95481-05-0

prima edizione 2008

 

19,00 16,15

-15%

DESCRIZIONE

«La pubblicazione in lingua italiana de La Chiesa e il mercato rappresenta un’utile oc­ca­­­sione per approfondire il dibattito sul rapporto tra fede cri­stiana e società liberale, troppo spesso viziato da semplificazioni e superficialità.

Specialmente in culture come quella italiana o francese (ma per la verità anche in altre parti del mondo), a lungo si è assistito ad una polarizzazione tra i fautori di un liberalismo agnostico (quando non apertamente avverso alla religione) e un mondo cattolico desideroso di trovare nel potere statale il braccio secolare di una propria riaffermazione. Quello che ne è derivato è un aut aut assai poco di­­­fendibile, come Woods evidenzia, sia sul piano storico che su quello teorico. Studioso cattolico e libertario, vicino a po­sizioni tradizionaliste in ambito religioso e fautore di un ordine politico ispirato a una intransigente difesa della società di mer­­cato (secondo la lezione di Ludwig von Mises e Mur­­ray N. Rothbard), Thomas Woods in­terpreta una prospettiva assai originale, che è bene oggi possa essere accostata anche dai lettori italiani, poiché è in condizione di sov­vertire tanti luo­ghi comuni e aprire a una diversa comprensione della realtà.»

(Dalla Prefazione di Carlo Lottieri)