Liberilibri Editrice | Il manicomio del mondo
19978
product-template-default,single,single-product,postid-19978,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Maffeo Pantaleoni

Il manicomio del mondo

 

Maffeo Pantaleoni

A cura di Sergio Ricossa

Introduzione di Manuela Mosca

pagine xx-194

isbn 978-88-98094-53-0

prima edizione 2019

 

18,00 15,30

-15%

DESCRIZIONE

Vilfredo Pareto e Maffeo Pantaleoni furono i due studiosi che richiamarono alla scienza economica italiana la perduta attenzione internazionale. La stella di Pantaleoni, a differenza di quella dell’amico, non ha però continuato a brillare senza nuvole: e per lungo tempo quello che fu definito, da Piero Sraffa, “il principe degli economisti italiani” è stato condannato all’oblio.
Per riscattarne la memoria, Sergio Ricossa pensò, negli anni Settanta, quest’antologia: una sintesi dei ben più corposi Erotemi di economia, setacciati e presentati da un altro irregolare della cultura italiana, Ricossa appunto. Curatore e autore antologizzato sono uniti dalla preferenza per l’economia di mercato, dall’apprezzamento per il processo innestato dalla rivoluzione industriale («fastigi che la storia mai conobbe»), dal rapporto per nulla facile con la cultura italiana a loro contemporanea.
Non a caso Ricossa invitava a riscoprire, con l’economista, l’uomo Pantaleoni: «un uomo appassio­nato e appassionante, ricco di umori, severo ma non incapace di entusiasmi».