Generosità. Virtù civile di Tibor R. Machan | Liberilibri Editrice
1081
product-template-default,single,single-product,postid-1081,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Tibor R. Machan

Generosità. Virtù civile

Un’analisi storica e filosofica della generosità per ricondurla nella sfera che le appartiene: quella della virtù morale di ciascun individuo

 

Tibor R. Machan

traduzione di Renata Morresi

pagine 176

isbn 978-88-95481-51-7

prima edizione 2010

 

16,00 13,60

-15%

DESCRIZIONE

Che cosa è la generosità? Può concepirsi un obbligo legale a essere generosi? Lo Stato assistenziale è una forma di generosità? Lo Stato assistenziale favorisce o dan­neggia la generosità?

A queste domande gli ideologi del welfare state dello scorso cinquantennio hanno spes­­so evitato di dare risposta, ritenendole futili e anche fastidiose.

Generosity: virtue in civil society offre una compiuta analisi sul versante storico, filo­sofico e politico della generosità, evi­den­zian­­do come essa nel quadro di una visione pan-socializzata dell’essere uma­no abbia fi­nito per snaturarsi nella stucchevole retorica della “solidarietà per legge”.

Questo lavoro di Tibor R. Machan tende a ricondurre la generosità nella sfera che le ap­­partiene: quella della virtù morale propria di ciascun individuo, libera e re­sponsabile, e che solo così può tradursi in virtù civile.