Benedetta menzogna. Perché non possiamo vivere senza di Claudia Mayer | Liberilibri Editrice
1044
product-template-default,single,single-product,postid-1044,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Sconto
Claudia Mayer

Benedetta menzogna. Perché non possiamo vivere senza

Nulla avviene senza menzogne, sono il motore della civiltà e indispensabili per consentire una pacifica vita associata.

 

Claudia Mayer

traduzione di Laura Bortot

pagine 260

isbn 978-88-95481-22-7

prima edizione 2008

 

16,00 13,60

-15%

DESCRIZIONE

Ognuno di noi – sostengono molti studiosi di psicologia – mente in media almeno duecento volte al giorno. Nulla av­viene senza menzogne, piccole o grosse che siano.

Esse fanno parte della strategia del ben vivere, sono il motore della civiltà e in­dispensabili per consentire una pa­cifica vita associata. Claudia Mayer spezza una lancia a fa­vore della menzogna, e lo fa attraverso una persuasiva e documentatissima rassegna tratta dalla storia e dalla vita reale di ogni tempo.