Stein, Gertrude - Liberilibri Editrice
1836
page-template-default,page,page-id-1836,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Gertrude Stein


 

Nasce nel 1874 ad Allegheny, Pennsylvania. Dopo essersi avviata agli studi di psicologia e medicina, nel 1903 si trasferisce con il fratello Leo a Parigi e si dedica completamente all’arte. Diventa amica di Matisse, Picasso, Braque, Juan Gris, con i quali condivide alcuni sperimentalismi linguistici. Il suo appartamento in rue de Fleurus, 27, assurge a luogo d’incontro d’una intensa avanguardia artistica la cui eredità culturale rimane a lungo operante. Muore nel 1946.

Di Gertrude Stein, Liberilibri ha pubblicato: Teneri Bottoni (1989, 2006); Geografia e Drammi (2010); Opere ultime e Drammi (2010); Sollevante Pancia (2010).