Schefold, Dian - Liberilibri Editrice
18778
page-template-default,page,page-id-18778,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Dian Schefold


 

È professore emerito di Diritto pubblico nell’Università di Brema. In Germania e in altri Paesi europei è autore di nu­merosi scritti su tematiche di diritto costi­tuzionale inerenti ai principî e all’organiz­zazione del sistema ammini­strativo della Federazione e dei Länder, alla sovranità nello Stato contemporaneo, alla demo­crazia rappresentativa, al go­verno multilivello in Europa e al pensiero giuridico di Hugo Preuss. Tra le sue molte opere ricordiamo: Volkssouveränität und repräsentative Demokratie in der schweizerischen Re­generation (1966); Zweifel des erkenn­en­­den Gerichts (1971); Background and Basic Principles of the Financing of Po­­l­itical Parties (1996); Italiens Ver­fass­ungs­entwicklung zwischen Regiona­lismus, Devolution und Föderalismus-Parallelen zu Deutsch­land? (2010); Be­wahrung der Demokratie (2012). E in italiano: Teoria sociale e teoria statuale della democrazia in Hermann Heller (2003); Hugo Preuß (1860-1925): fra Stato sovrano ed ente de­mocratico multilivello. Riflessioni sul­la Raccolta dei “Gesammelte Schriften” (2016).

Per Liberilibri ha scritto l’Introduzione alla Costituzione di Francoforte [1849].