Liberilibri Editrice | Rebuffa, Giorgio
1699
page-template-default,page,page-id-1699,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Giorgio Rebuffa


 

È professore ordinario nella facoltà di giurisprudenza dell’Università di Genova. Ha scritto su argomenti diversi: dalla storia del diritto amministrativo in Italia, ai rapporti tra scienza economica e scienza giuridica; dal costituzionalismo anglosassone, alla cultura giuridica tedesca; dall’organizzazione della giustizia, alla dottrina della costituzione in Italia. Ha curato l’edizione italiana di varie opere della cultura giuridica anglosassone, tra cui La Costituzione inglese di Walter Bagehot. Allo Statuto Albertino ha dedicato una specifica monografia nel 2003. Ha pubblicato, infine, molti interventi di attualità istituzionale, tra cui da ultimo Antichi vizi e nuovi interessi del corporativismo (2007).
Per Liberilibri ha scritto l’Introduzione allo Statuto Albertino [1848].