Hoppe, Hans-Hermann - Liberilibri Editrice
1421
page-template-default,page,page-id-1421,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Hans-Hermann Hoppe


 

(Peine, Germania 1949) Ha studiato filosofia, sociologia, storia ed economia all’Universitat des Saarlandes di Saarbrucken, alla Goethe Universitat di Francoforte e alla University of Michigan, Ann Arbor.

Ha insegnato in varie università tedesche e alla Johns Hopkins University di Bologna. Nel 1986, si trasferisce negli Stati Uniti per approfondire le sue ricerche sotto la guida di Murray N. Rothbard, a cui è succeduto nella cattedra di economia presso la University of Nevada nel 1995, anno della morte del grande economista.
Distinguished Fellow del Ludwig von Mises Institute, fino al dicembre 2004 è stato direttore del Journal of Libertarian Studies.

Fra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo Handeln und Erkennen (1976); Kritik der kausalwissenschaftlichen Sozialforschung (1983); Eigentum, Anarchie und Staat (1987); A Theory of Socialism and Capitalism (1989); Government and the Private Production of Defense (2003).

Di Hans-Hermann Hoppe, Liberilibri ha pubblicato Democrazia: il dio che ha fallito.