Liberilibri Editrice | Chydenius, Anders
1739
page-template-default,page,page-id-1739,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Chydenius, Anders


 

(1729-1803) Nacque a Sotkamo, Finlandia, allora appartenente alla Svezia.

Studiò matematica, scienze naturali, filosofia. Dal 1765 prese parte alla Dieta di Stoccolma, ove si impegnò con tenacia a favore del libero commercio, della libertà di stampa e per un severo controllo delle finanze dello Stato, intervenendo a favore dei diritti delle classi più disagiate, della libertà di culto per gli stranieri, dei diritti naturali dell’individuo contro l’invadenza dei poteri dello Stato.

Significativa una sua traduzione dal danese del pamphlet Relazione sulla libertà di stampa in Cina (1766). Tra i suoi numerosi scritti ricordiamo Rimedi per il paese attraverso un sistema finanziario naturale (1766); Considerazioni sui diritti naturali dei proprietari e dei lavoranti (1778).

Di Anders Chydenius, Liberilibri ha pubblicato nella collana Hic sunt leones La ricchezza della nazione (2009).