Liberilibri Editrice | Cervati, Angelo Antonio
19989
page-template-default,page,page-id-19989,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Angelo Antonio Cervati


 

Professore emerito della Sapienza Università di Roma, ha iniziato la propria attività di ricerca con Emilio Betti e ha poi collaborato con Carlo Esposito e Vezio Crisafulli; ha insegnato a Teramo, Trieste, Perugia e Roma e svolto attività di ricerca e d’insegnamento in varie Uni­versità austriache, tedesche e, in Francia, a Mont­pellier. I suoi studi riguardano le fonti del diritto, l’interpretazione, la comparazione giuridica, nonché l’opera di alcuni grandi giuristi italiani del Nove­cento. Ha scritto in tema di delega legislativa, legislazione e delegificazione, procedimento legislativo (commenti agli artt. 70, 71 e 72 Cost.); ha inoltre pubblicato il vo­lume Per uno studio comparativo del diritto costitu­zionale (2009), e alcuni studi sulle garanzie costituzionali e sull’indipendenza della ma­gistratura in Italia, Francia (2010) e Germania (2019).

Per Liberilibri ha scritto l’Introduzione alla Costituzione della Repubblica Romana [1849] (2019).