Liberilibri Editrice | Calamo Specchia, Marina
1707
page-template-default,page,page-id-1707,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Calamo Specchia, Marina


 

È professore ordinario di Diritto pubblico comparato nell’Università di Bari, ove insegna anche Giustizia costituzionale. È autrice di numerosi scritti sulla Costituzione francese, sull’evoluzione storica delle sue istituzioni e sul pensiero costituzionale, tra i quali La Costituzione garantita. Dalla sovranità alla ragionevolezza: itinerari francesi (2002); Les trois âges del settennato(2002); Un nuovo “regionalismo” in Europa. Il decentramento territoriale della Repubblica francese (2004). Ha curato l’edizione italiana de La loi, expression de la volonté générale di Raymond Carré de Malberg.

Per Liberilibri ha curato Leggi costituzionali della III Repubblica di Francia [1875].