Liberilibri Editrice | Benda, Julien
1961
page-template-default,page,page-id-1961,page-child,parent-pageid-13,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,columns-4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Julien Benda


 

(Parigi 1867-1956) Filosofo e scrittore francese.

Con la sua opera più celebre La Trahison des clercs (1927) ha lasciato un segno sempre vivo nella coscienza critica europea denunciando ogni forma di ingaggio degli intellettuali a servizio della politica e del potere.

Di Julien Benda, Liberilibri ha pubblicato nella collana «Altrove» Properzio ovvero Gli amanti di Tivoli (2008).