Privacy Distribuzione Carrello Ordini Contatti Home page Profilo Notizie Appuntamenti Liberifogli
Linea
Copertina Charles Adams
For Good and Evil

L'influsso della tassazione sulla storia dell'umanità

 

TRADUZIONE DI CRISTINA RUFFINI

 

Prima edizione: 2007

Seconda ristampa: febbraio 2016

 

PAGINE 602 EURO 20,00
ISBN 978-88-95481-03-6

Guarda e ascolta la video-intervista a Irene Moglianetti

For Good and Evil è forse la più affascinante e ampia rassegna storica che analizza quale sia stata l'influenza della tassazione sull'economia, sulla politica e sulla civiltà.
L'Autore ripercorre le vicende più significative della politica tributaria dei governi, a partire dalle grandi civiltà del mondo antico, come Egitto, Grecia classica e Roma, fino ai nostri giorni.
Gli insegnamenti che si traggono dalle esperienze del passato attraverso questo "giro del mondo della tassazione" sono molti e illuminanti. E ve n'è uno particolarmente appropriato e utile alla situazione del nostro Paese.
L'eccesso di tassazione è sempre la conseguenza dell'eccesso di spesa, cioè dello sperpero di "denaro pubblico" (meglio, di denaro dei privati-sudditi) da parte dei governanti, a vantaggio loro o delle loro clientele: questa rapina legalizzata conduce inevitabilmente all'evasione fiscale e spesso alla rivolta.

Charles Adams (Salt Lake City, Utah, 1930)

Avvocato tributarista, docente, storico.
Fra i suoi lavori ricordiamo: Fight, Flight, Fraud: The Story of Taxation (1982); Those Dirty Rotten Taxes. The tax revolts that built America (1998); When in the Course of Human Events, Arguing the Case for Southern Secession (2000); Slavery, Secession and Civil War, the Views of Great Britain and Europe 1856-1865 (2005).
Vive a Buffalo, N.Y.

« Torna alla pagina precedente
Aggiungi al carrello     Aggiungi al carrello